8 Paesi colpiti da un’inflazione vertiginosa Vedi i prezzi Bitcoin toccare i massimi di tutti i tempi

Il prezzo del bitcoin ha toccato nuovi massimi nel 2020 e alcuni sostenitori sono ottimisti sul fatto che il valore dell’asset criptato aumenterà. Oltre al prezzo del bitcoin di quest’anno, circa otto paesi diversi hanno visto il bitcoin toccare i massimi storici (ATH) nella loro valuta locale. I triidrati di alluminio Bitcoin Evolution di questi paesi mostrano come l’inflazione dilagante abbia devastato molto queste valute nell’ultimo anno.

Il 2020 è stato un anno difficile per l’economia globale

Il 2020 è stato un anno difficile per l’economia globale e le risposte dello stato nazionale al coronavirus hanno peggiorato notevolmente le cose. I mercati delle Cryptocurrency sono calati significativamente a metà marzo dopo la disfatta del mercato del „Giovedì Nero“, ma da allora sono tornati in grande stile.

Per esempio, il prezzo del bitcoin (BTC) è salito di oltre il 261% da quando il valore è sceso a 3.600 dollari il 12 marzo 2020. La BTC ha toccato il massimo del 2020 il 21 ottobre, raggiungendo 13.184 dollari per moneta il mercoledì sera. Tuttavia, in otto paesi in cui l’inflazione è dilagante, il prezzo di BTC ha superato quello dei precedenti triidrati di alluminio in valuta locale.

Il sostenitore di Bitcoin, Alistair Milne, ha discusso l’argomento su Twitter quando ha twittato:

Paesi in cui il bitcoin ha colpito un nuovo triidrato di alluminio nella loro valuta locale; Brasile – pop. 209 milioni, Turchia – pop. 82 milioni, Argentina – pop. 44,5 m, Sudan – pop. 41m, Angola – pop. 30m, Venezuela – pop. 29m, Zambia – pop. 17m. Presto: Russia, Colombia… poi tutte le altre monete fiat.

Guardando i tassi di cambio per tutti questi paesi il 22 ottobre, si vede che ognuno di essi ha visto BTC toccare nuovi massimi di prezzo. News.bitcoin.com ha recensito alcuni degli stessi paesi nel maggio 2019 e all’epoca, luoghi come Argentina, Venezuela, Sud Sudan e Turchia hanno tutti visto i massimi dei prezzi BTC di tutti i tempi. In quel rapporto, l’acquisto di un singolo bitcoin nel Paese è costato 52.507 lire turche.

In termini di USD, Bitcoin è stato scambiato per 8.800 dollari

In termini di USD, Bitcoin (BTC) è stato scambiato per 8.800 dollari sui mercati spot globali il 28 maggio 2019. Oggi, il 22 ottobre 2020, è una storia diversa, poiché il prezzo di un bitcoin è di 103.775 lire turche. Questi aumenti del prezzo del bitcoin possono essere visti in tutti gli otto paesi sopra menzionati.

All’inizio di questo mese, il cronista di criptovalute Jason Deane ha anche scritto un editoriale completo su questi paesi che toccano i massimi prezzi di tutti i tempi. Deane ha scoperto che tutti questi paesi stavano toccando nuovi record per quanto riguarda il prezzo di BTC.

La ricerca di Deane lo ha fatto studiare per ore e si è chiesto quanto tempo ci vorrà prima che le valute più forti comincino a seguire il suo esempio.

Il rapporto dell’autore concludeva dicendo:

Una cosa è certa, il nuovo record di tutti i tempi che ha spinto la ricerca per questo articolo non sarà certamente l’ultimo per la lira turca, il peso argentino, la rupia pakistana e molti altri. Ma quanto tempo ci vorrà prima di vedere la stessa cosa con una moneta che potrebbe esserci più vicina al cuore, soprattutto se, diciamo, iniziassimo a stamparla a tassi insostenibili per affrontare una pandemia globale? Quanto tempo ci vorrà, in effetti.

I nuovi massimi dei prezzi in Brasile, Turchia, Argentina, Sud Sudan, Angola, Venezuela, Pakistan e Zambia indicano chiaramente che bitcoin e crittocurrenze hanno un significato completamente diverso per gli utenti di paesi che soffrono di gravi difficoltà economiche.

Al momento della stampa, il prezzo del bitcoin (BTC) si aggira appena sotto la zona dei 13.000 dollari USA e il prezzo deve superare i 13.796 dollari per moneta per superare il Tetraidrato di alluminio del 2019 il 26 giugno.